Quali sono le perdite WebRTC e WebGL? | VPNoverview

Una VPN (Virtual Private Network) protegge i tuoi dati da hacker, inserzionisti e molti altri tracker online indesiderati e mantiene intatta la tua privacy crittografando il tuo traffico Internet. Sfortunatamente, le tecniche di sorveglianza online cambiano costantemente e diventano sempre più sofisticate. Anche con la sicurezza di una VPN, la tua identità potrebbe essere rintracciata utilizzando nuove tecniche come l’impronta digitale del browser, che utilizza le perdite WebRTC e WebGL.


In questo articolo, spiegheremo esattamente quali sono le perdite di WebRTC e WebGL e perché potresti voler essere stanco di esse se vuoi essere completamente anonimo online.

Impronta digitale del browser

Browser Fingerprinting ComputerL’impronta digitale del browser è un ottimo esempio di un nuovo tipo di tracciamento online. Se desideri veramente proteggere la tua privacy online, dovrai impegnarti ancora di più per fermare questa forma di tracciamento. L’impronta digitale del browser è una tecnica che tenta di assegnare un profilo univoco in base alle impostazioni del browser e del computer. WebRTC (Web Real-Time Communication) e WebGL (Web Graphics Library) costituiscono una parte importante di questa impronta digitale e possono rivelare il tuo indirizzo IP e molte altre informazioni personali, anche quando usi una VPN. Cosa sono esattamente WebRTC e WebGL? Ecco i fatti.

Impronte digitali WebRTC e WebGL

WebRTC e WebGL sono due plug-in che sono diventati una funzionalità standard della maggior parte dei browser, come Chrome e Firefox. WebRTC ti consente di chattare video direttamente dal tuo browser, quindi non devi installare e aprire un software separato, come Skype. D’altra parte, WebGL migliora e abilita il rendering della grafica 3D nel browser, consentendo l’accelerazione hardware se il tuo computer ha una scheda grafica.

Questi due plug-in sono stati introdotti per migliorare la tua esperienza di navigazione complessiva. Sfortunatamente, riducono anche il tuo anonimato online. Mentre WebGL è generalmente un forte indicatore dell’impronta digitale del browser, WebRTC a volte perde accidentalmente il tuo vero indirizzo IP, anche se si utilizza una VPN.

In che modo WebRTC perde il mio vero indirizzo IP?

Molte persone usano una VPN per nascondere il loro vero indirizzo IP. Questo li aiuta a rimanere più anonimi e sicuri. A volte, tuttavia, la funzionalità peer-to-peer di WebRTC deve inviare il tuo vero indirizzo IP per funzionare. Quando il browser richiede l’autorizzazione per connettersi alla webcam, è necessario trasmettere il proprio indirizzo IP per stabilire la connessione. Questa connessione diretta ti consente di videochat facilmente all’interno del browser, ma tradisce anche la tua posizione reale.

Il tuo indirizzo IP potrebbe anche essere trapelato senza il tuo consenso. Attraverso l’uso intelligente di JavaScript, un sito Web potrebbe raccogliere molte informazioni personali sul tuo computer e sulla tua identità. Questo tipo di perdita è spesso definito come “una persistente perdita di vaniglia”. Le VPN più popolari affermano di proteggerti da questa invasione della tua privacy, ma in realtà non tutte.

Quali VPN ti proteggono dalle perdite di WebRTC?

A dicembre 2019, solo due noti provider VPN superano costantemente il test delle perdite WebRTC: ExpressVPN e NordVPN. Altri provider VPN sono in grado di neutralizzare la perdita WebRTC in alcune occasioni, ma non sono abbastanza coerenti da ignorare del tutto il problema. La maggior parte dei provider di VPN gratuiti o di bilancio non tenta nemmeno di risolvere la perdita WebRTC. Questo problema sottolinea l’importanza di scegliere un provider VPN affidabile e consolidato, piuttosto che optare per uno economico o gratuito.

ExpressVPN

ExpressVPN è senza dubbio uno dei migliori provider VPN di questo momento. Sebbene non sia l’opzione più economica in circolazione, è un servizio su cui puoi fare affidamento. Oltre a proteggerti dalle perdite di WebRTC, ExpressVPN ha anche migliaia di server in tutto il mondo. Funziona con alcuni dei più potenti protocolli di crittografia disponibili e ti consente di connetterti con un massimo di cinque dispositivi diversi su un account contemporaneamente. È un’ottima VPN a tutto tondo quando si tratta di velocità e sicurezza.

NordVPN

Proprio come Express, NordVPN è tra i nostri servizi VPN preferiti. È conveniente, offre oltre 5000 server in tutto il mondo e funziona su quasi tutti i sistemi. Hanno una rigorosa politica di non registrazione e prevengono anche le perdite di WebRTC, quindi puoi essere sicuro che i tuoi dati siano al sicuro e restino anonimi. Oltre a ciò, NordVPN è facile da installare e ha una chiara interfaccia utente, che rende piacevole l’uso del software su base giornaliera.

Come posso verificare se il mio browser perde informazioni private?

Esistono più siti Web che è possibile utilizzare per verificare se il proprio browser perde informazioni personali. Alcuni dei migliori sono:

  • Browserleaks (offre anche test per le perdite WebRTC e WebGL)
  • Informazioni sul dispositivo
  • AmIunique
  • Brax

Questi siti Web ti diranno se il tuo browser sta perdendo dati indesiderati. Se stai verificando la presenza di perdite WebRTC, è particolarmente importante verificare se esiste una differenza tra il tuo pubblico e il tuo indirizzo IP locale. Il tuo indirizzo IP pubblico è l’indirizzo che invii a qualsiasi altra entità online (siti Web, cookie, tracker ecc.). Il tuo indirizzo IP locale è associato al tuo router. Entrambi questi indirizzi IP possono essere falsificati. L’importante è assicurarsi che nessuno di questi indirizzi IP sia il tuo vero indirizzo.

Sebbene WebGL non fornisca il tuo indirizzo IP come tende a fare WebRTC, contribuisce alla creazione di un’impronta digitale unica del browser. Questa impronta digitale è un altro modo per identificarti, indipendentemente dal tuo indirizzo IP. Nella tabella seguente, puoi vedere una serie di funzioni WebGL prese dal browser Microsoft Edge e da Firefox.

Estensioni WebGL supportate (Edge)
Estensioni WebGL supportate (Firefox)
Trama compressa WEBGL s3tcFloat buffer colore EXT
Galleggiante OESMiscela galleggiante EXT
Float texture OES lineareCompressione EXT bptc
Filtro texture EXT anisotropicoFiltro texture EXT anisotropico
Derivati ​​standard OESFloat texture OES lineare
ANGLE ha istanziato arrayTrama compressa WEBGL s3tc
Indice elemento OES uintTrama compressa WEBGL s3tc srgb
Trama di profondità WEBGLWEBGL perde contesto
Profondità EXT frag
Mezzo galleggiante di trama OES
Mezzo galleggiante di struttura OES lineare
WEBGL perde contesto
Oggetto array vertice OES
Buffer di disegno WEBGL
Minima di miscela EXT
EXT shader texture lod
Mezzo galleggiante del buffer di colore EXT
Float di buffer di colore WEBGL
Informazioni sul renderer di debug WEB GL

Si noti che ci sono meno funzioni visualizzate nel browser Firefox rispetto a Edge, il che significa che ci sono meno punti di identificazione per Firefox. In altre parole, Firefox è il più sicuro e privato dei due, perché ha meno funzioni WebGL che possono essere eseguite nel browser.

Come posso prevenire le perdite WebRTC e WebGL?

Se utilizzi un servizio VPN di alto livello come ExpressVPN o NordVPN, non devi preoccuparti. Questi provider VPN hanno una protezione integrata contro tali perdite. Tuttavia, se utilizzi uno dei tanti altri provider VPN o nessuna VPN, è necessario scaricare e installare un’estensione speciale.

uBlock Origin

Per evitare potenziali perdite WebRTC, è possibile utilizzare uBlock Origin. Questo è un adblocker affidabile e affidabile che viene spesso considerato come uno dei migliori adblocker gratuiti sul mercato. È completamente gratuito da usare e funziona su Safari, Opera, Edge, Chrome, Firefox e Brave. Scarica semplicemente l’estensione sul tuo browser e sei pronto per partire. Sarai protetto dalla maggior parte delle forme di tracciamento online e non vedrai tanti fastidiosi annunci come al solito. uBlock Origin disabilita facilmente anche la funzionalità WebRTC. Tutto quello che devi fare per assicurarti di essere protetto è cambiare un’impostazione. Ecco come lo fai:

  1. Fai clic sull’estensione nell’angolo in alto a destra del browser
  2. Fai clic sull’icona delle impostazioni all’estrema destra, proprio sotto il grande interruttore on / off
  3. Selezionare la casella “Impedire a WebRTC di perdere l’indirizzo IP locale“, Che è il terzo elemento nella sezione”vita privata“Tab

Una volta fatto, puoi essere certo che il tuo browser non perderà il tuo indirizzo IP locale tramite WebRTC.

Protezione WebRTC e WebGL per ciascun browser

Come accennato in precedenza, il tuo browser può fare davvero la differenza quando si tratta della quantità di informazioni WebGL che vengono inviate. Per questo motivo, i passi che devi compiere per proteggere il tuo traffico online da perdite WebRTC e WebGL differiscono a seconda del browser che hai. Di seguito, ti diremo come migliorare la tua privacy sui browser più popolari.

Cromo

Logo di Google ChromeSfortunatamente, il browser Chrome non è l’opzione più sicura quando si tratta di proteggersi dalle perdite di WebRTC e WebGL. Le sue impostazioni standard non fanno molto per mantenerti anonimo. Tuttavia, ci sono molte opzioni per migliorare la sicurezza di Chrome. Il modo più semplice è aggiungere una serie di estensioni che consentono di falsificare le impostazioni WebRTC e WebGL.

Sono disponibili più opzioni per lo spoofing WebRTC. Basta scegliere una delle estensioni elencate di seguito e aggiungerle al browser.

  • WebRTC Protect
  • WebRTC Network Limiter
  • Controllo WebRTC
  • Perdita WebRTC Prevenire

Al momento in cui scrivo, esiste solo un’estensione che ti aiuta in modo efficace ad affrontare il problema WebGL, e questo è il difensore delle impronte digitali WebGL. È disponibile anche un’estensione che ti protegge da ogni forma di rilevamento delle impronte digitali del browser. Questa estensione, denominata Browser Plugs Fingerprint Privacy Firewall, richiederà un po ‘di tempo per essere configurata, ma offre una gamma più ampia di protezione.

Coraggioso

Logo del browser coraggioso

Il browser Brave funziona su Chromium, un progetto open source di Google. Ciò significa che tutte le estensioni di Google Chrome funzionano anche per Brave. Se vuoi rendere questo browser più sicuro aggiungendo estensioni, puoi usare tutti i programmi sopra menzionati. Inoltre, puoi giocare con le impostazioni di Brave per proteggerti meglio da cookie, tracker e perdite WebRTC. Ecco alcuni modi in cui puoi farlo:

  • Utilizza un motore di ricerca anonimo come DuckDuckGo, Qwant e Startpage. Assicurati di impostarlo come tuo motore di ricerca predefinito. Non utilizzare Google, poiché Google è uno dei più grandi raccoglitori di dati al mondo.
  • Vai a “impostazioni“Facendo clic sulle tre strisce nell’angolo in alto a destra del browser. Scorri verso il basso fino alla sezione “Shields“E abilitare”Aggiorna connessioni a HTTPS“. Una connessione HTTPS è più sicura di HTTP, quindi questa opzione ti aiuterà a proteggere la tua privacy online durante la navigazione.
  • Al “Biscotti“Sezione delle tue impostazioni, seleziona”Blocca solo i cookie tra siti“. Ciò impedirà ai siti Web di seguirti in diverse parti di Internet.
  • Scorri verso il basso e vai a “Altre impostazioni“. Seleziona l’opzione “Navigazione sicura“.
  • Ridurre al minimo la possibilità di perdite di WebRTC selezionando “Disabilita UDP non proxy“Sotto”Politica di gestione IP WebRTC“. Puoi anche scegliere di selezionare una delle opzioni meno sicure, come “Solo interfaccia pubblica predefinita” o “Interfacce pubbliche e private predefinite“. Queste opzioni consentono al browser di caricare determinate funzioni WebRTC se un sito Web lo richiede. Tuttavia, aumenteranno anche il rischio di perdite di informazioni private. Ecco perché ti consigliamo di scegliere l’opzione più sicura e di disabilitare completamente la funzione.

Bordo

Microsoft Edge è senza dubbio il browser migliore e più sicuro che Microsoft abbia rilasciatoLogo Microsoft Edge finora. Sfortunatamente, Edge è meno resistente a potenziali perdite WebRTC e WebGL rispetto ad altri browser. Edge utilizza questi protocolli per impostazione predefinita e non consente di disabilitarli. Tuttavia, ti dà la possibilità di nascondere il tuo indirizzo IP locale quando si utilizza la funzionalità WebRTC. Tieni presente che non è così sicuro come semplicemente disabilitare del tutto queste funzionalità. Se desideri continuare a utilizzare Edge, è meglio proteggersi con altre estensioni come uBlock Origin o l’estensione del browser ExpressVPN.

Safari

Logo Apple Safari

Le impostazioni standard di Safari sono impostate per bloccare le richieste del sito Web che cercano di accedere alla videocamera o al microfono. Per questo motivo, non dovrai preoccuparti troppo di perdere il tuo vero indirizzo IP da WebRTC. Anche così, puoi disabilitare completamente la funzionalità WebRTC nelle impostazioni, se vuoi assicurarti che le tue informazioni rimangano al sicuro. È anche possibile installare uBlock Origin. Se stai cercando una protezione specifica contro potenziali impronte digitali WebGL, tuttavia, staresti meglio usando un browser diverso.

musica lirica

Oltre ad aggiungere uBlock Origin al browser Opera, è anche possibile modificare le impostazioni in Opera per aumentare la sicurezza online. Per fare ciò, digitare “WebRTC“Nella barra di ricerca nel menu Impostazioni. Ti verranno mostrate quattro opzioni, che corrispondono a quattro diversi livelli di sicurezza contro le perdite di WebRTC. Impostare la funzione WebRTC su “Disattiva UDB proxy“. Proprio come nel caso del browser Brave, puoi anche scegliere una delle altre tre opzioni. Tuttavia, ciò significa che l’esperienza del browser sarà leggermente meno sicura.

Firefox

Logo Firefox

La cosa grandiosa di Firefox è che puoi personalizzare questo browser quanto vuoi. In altre parole, il livello di sicurezza di Firefox dipende dal modo in cui lo si configura. Modificando alcune impostazioni, puoi trasformarlo nel browser più privato disponibile (a parte il Tor-browser, cioè). Vuoi sapere esattamente quali impostazioni modificare per consentire al tuo browser Firefox di resistere alle perdite WebRTC e WebGL e alle impronte digitali del browser? Eccone quattro importanti.

Impostazione 1: blocca contenuti e tracker

Questa impostazione ti aiuterà a impedire a tracker e cookie di seguirti sul Web. Fai clic sul simbolo delle informazioni (il cerchio con la i al centro) sul lato sinistro della barra degli indirizzi. Ti verrà mostrato questo menu:

Impostazioni di Firefox

Fai clic sulla ruota sul lato destro di “Blocco dei contenuti“, Proprio accanto a”costume“. Seleziona l’opzione “costume“E seleziona le caselle prima di”trackers“,“Cryptominers“, e “Fingerprinters“Come mostrato nell’immagine seguente.

Blocco dei contenuti di Firefox

Puoi anche selezionare la casella davanti a “Biscotti“E scegli”Cookie di siti Web non visitati“Dal menu a discesa. Ciò impedisce ai cookie dei siti Web che non hai visitato di tracciarti attraverso il Web. È anche possibile bloccare tutti i cookie di tracker di terze parti, ma ciò limiterà seriamente la capacità del browser di caricare un gran numero di siti Web.

Impostazione 2: disattivare la funzionalità WebRTC

Per evitare perdite WebRTC, digitare “about: config“Nella barra degli indirizzi del browser e premi invio. Ti verrà mostrato un avviso, indicando che le modifiche apportate potrebbero far deragliare il browser. Finché segui i passaggi indicati qui e non modifichi alcuna impostazione aggiuntiva, non dovrai preoccuparti. Fai clic oltre l’avviso e digita “media.peerconnection.enabled“Nella barra di ricerca, come mostrato nell’immagine seguente. Questa impostazione è impostata su “Vero“. Fare clic con il tasto destro su questa impostazione e fare clic su “Toggle“Per impostare il valore su”falso“.

Opzioni di attivazione / disattivazione di Firefox

Impostazione 3: disattivare WebGL

Analogamente alla disattivazione di WebRTC, è possibile disabilitare WebGL digitando “about: config“Nella barra degli indirizzi e cercando”enableWebGL“. Attiva questa impostazione su “falso“Facendo clic con il tasto destro.

Impostazione 4: utilizzare l’estensione di traccia

Traccia è un’estensione del browser che consente di falsificare diverse impostazioni che compongono l’impronta digitale del browser. Sebbene l’aggiunta di un’estensione al tuo browser vada un po ‘oltre la modifica delle impostazioni di base, può essere molto utile e lo consigliamo vivamente se ti preoccupi delle impronte digitali del browser. L’estensione Trace offre molte diverse opzioni per regolare l’impronta digitale. È possibile regolare “Canvas”, “Audio”, “Risoluzione dello schermo”, “Hardware” e molte altre funzioni. L’immagine seguente fornisce un’idea dell’aspetto di questa estensione.

Traccia le impostazioni dell'estensione

Dopo aver aggiunto Traccia al tuo browser, puoi trovare le impostazioni facendo clic sull’estensione nell’angolo in alto a destra. Si aprirà una nuova scheda, in cui dovrai fare nuovamente clic su Impostazioni. Successivamente, puoi attivare “Funzionalità di traccia“,“Protezione WebRTC ““, e “Protezione fingerprining WebGL“. L’impronta digitale del tuo browser non sarà più unica come prima, il che aumenta la tua privacy online.

Tor

Tor The Onion Router LogoTor probabilmente è il browser più privato là fuori. Con il browser Tor, gli utenti possono navigare sul Web in modo piuttosto anonimo, poiché la rete utilizzata da Tor è costituita da diversi nodi che reindirizzano e crittografano il traffico online. Questo browser ti consente anche di visitare il web oscuro, sebbene ciò possa essere molto pericoloso senza le giuste misure di sicurezza.

Per fortuna, il browser Tor non è suscettibile alla maggior parte delle perdite di WebRTC e WebGL. Le impostazioni di base di Tor sono così rigide che l’utente medio non dovrà installare alcuna estensione aggiuntiva. Una volta disattivato JavaScript, sarai al sicuro dalla maggior parte delle forme di tracciamento online. Ciò non significa che Tor sia invulnerabile a perdite o altre vulnerabilità. Se vuoi saperne di più su queste vulnerabilità, puoi leggere il nostro articolo sulla sicurezza del browser Tor.

Conclusione

Internet consente di archiviare e raccogliere un’enorme quantità di informazioni sui suoi utenti. Questo viene fatto tramite tracker di siti Web, cookie, impronte digitali e altro ancora. Come utente frequente di Internet, è bene essere consapevoli dei diversi tipi di identificazione online esistenti e delle opzioni disponibili per proteggersi da questo.

WebRTC e WebGL sono due metodi di tracciamento molto persistenti utilizzati online. Il fatto che il plug-in WebRTC stia perdendo il tuo vero indirizzo IP anche con una VPN attiva è particolarmente problematico. Pertanto, è sempre una buona idea sapere come il tuo browser implementa questo plugin e cosa puoi fare per cambiarlo. Ogni browser ha i suoi punti di forza e di debolezza. Tuttavia, il nostro consiglio è di utilizzare Firefox come browser standard. Firefox ha molte funzionalità personalizzabili che ti consentono di trasformarlo in un browser altamente privato e anonimo. Con Firefox e un po ‘di tempo speso nelle sue impostazioni, sarai ben protetto contro le perdite di WebRTC e WebGL.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me