Cosa sa Twitter di me? | VPNOverview

Twitter è uno dei più grandi siti di social media al mondo. In tutto il mondo, le persone usano la piattaforma per supportare le cause e rimanere informati. Twitter offre questo servizio gratuitamente agli utenti vendendo pubblicità mirata, generando miliardi di dollari di entrate. Twitter raccoglie una quantità sorprendente di informazioni personali su di te anche se non accedi mai.


Qual è la tua privacy per te?

Immagina se qualcuno ti seguisse in giro, leggendo a spalla ogni volta che hai inviato un tweet, visitato un nuovo sito Web o fatto clic su un annuncio. La sensazione di invasione che proveresti ti porterebbe ad agire per perdere il tuo maleducato stalker. Tuttavia, milioni di persone scorrono il proprio account Twitter ignari del fatto che Twitter sta prendendo appunti su tutto ciò che fai. Puoi modificare le impostazioni sulla privacy di Twitter per riprendere un grande controllo sui tuoi dati. Tuttavia, Twitter sarà ancora in grado di raccogliere molte informazioni su di te.

Un megafono per il mondo

Le informazioni pubblicate su Twitter sono pubbliche. A meno che tu non protegga un post, sono disponibili per chiunque nel mondo. I tuoi post sono consultabili online e ciò che pubblichi rivela molto su chi sei agli inserzionisti. Tweet su un evento in corso nelle notizie e Twitter e gli inserzionisti possono iniziare a formarsi un’opinione sulle tue tendenze politiche. Pubblica un’osservazione umoristica sul tuo lavoro e Twitter prende nota del tipo di lavoro che svolgi. Gli annunci possono essere di aiuto per trovare un nuovo lavoro o indirizzati a persone con il tuo probabile reddito annuale.

Confrontando i tuoi tweet con gli altri e notando le persone che segui, Twitter può conoscere il tuo genere e persino la tua età. Twitter raggruppa le informazioni anche se non le hai fornite come parte delle informazioni del tuo profilo. Se non disattivi l’opzione di taggatura delle foto, Twitter può riconoscere la tua foto e confrontarla con altre immagini trovate online. Quindi imparano ancora di più su chi sei per personalizzare il loro profilo.

Tutto ciò che pubblichi su Twitter è disponibile a terze parti tramite interfacce di programmazione in base alla loro politica sulla privacy. Ciò consente alle aziende di esplorare Twitter e analizzare i tuoi dati. Gli inserzionisti sono alla ricerca di utenti che condividono un’opinione o un interesse per indirizzare meglio la propria pubblicità. Usano anche le informazioni per fare ricerche su come potresti rispondere a un annuncio. Per i tweet integrati su piccola scala, questo è gratuito. Ma Twitter addebita un accesso su larga scala ai tuoi dati.

Le informazioni nascoste dietro i tuoi tweet

Quando usi Twitter, anche se stai semplicemente scorrendo i tweet di altri, Twitter sta ottenendo informazioni da te. Il tipo di dispositivo che usi per connetterti è di grande importanza per gli inserzionisti, e quindi per Twitter. Usi Twitter su un telefono di due anni? Puoi scommettere che agli inserzionisti piacerebbe saperlo e venderne uno nuovo.

Stai tirando su Twitter alla fermata dell’autobus? Quanto è utile per gli inserzionisti conoscere il tuo percorso in modo che possano pubblicare annunci mirati sulla tua strada lungo il percorso? Twitter accede alle informazioni sulla posizione dal tuo dispositivo per migliorare la pubblicità. Anche se modifichi le tue impostazioni sulla privacy per mantenere nascosta la tua posizione sui tuoi tweet, è disponibile per l’app.

L’indirizzo IP del dispositivo a cui ti connetti indica con precisione anche dove Twitter sta inviando i dati. Questo fornisce a Twitter informazioni sul quartiere in cui vivi e dove lavori. Twitter tiene traccia di quanto tempo trascorri utilizzando Twitter al lavoro, i negozi che frequenti e altro ancora.

Twitter tiene traccia del tipo di browser utilizzato, del sistema operativo del dispositivo e del gestore di telefonia mobile. Le tue informazioni sono preziose per Twitter. Aiuta gli inserzionisti a capire chi sei e come presentare gli annunci più adatti ai tuoi interessi. Quanto meglio Twitter ti conosce, tanto più preziosa è la sua piattaforma pubblicitaria. In base ai miliardi di dollari di entrate annuali di Twitter, ti conoscono molto bene.

Non devi nemmeno essere un utente di Twitter

Potresti pensare che lo snooping costante di Twitter non ti riguardi perché non vai su Twitter. Ma Twitter sta raccogliendo informazioni su molti che non fanno parte della loro piattaforma. La società ha accordi con altri siti Web che incorporano tweet e utilizzano Twitter in altri modi. Attraverso questi accordi, Twitter può monitorare l’attività, anche di coloro che non usano il loro servizio.

Quando atterri su un sito Web che ha un accordo con Twitter, ricevono un tesoro di informazioni su di te. Dal tuo indirizzo IP, Twitter acquisirà un’idea precisa di dove ti trovi. Questo potrebbe dire loro dove vivi o lavori a seconda della tua posizione attuale. Twitter conoscerà anche il sito Web da cui provieni prima di atterrare sul sito Web di riferimento. Quando lasci il sito, Twitter saprà dove sei andato. Se consenti i cookie nel tuo browser, la tua attività web potrebbe essere monitorata ben oltre il sito Web successivo.

Partnership pubblicitarie

Naturalmente, è nell’interesse sia di Twitter sia degli inserzionisti lavorare insieme per migliorare il loro profilo. A tal fine, gli inserzionisti su Twitter spesso condividono i dati che hai fornito alla loro azienda o hanno imparato a conoscerti in altri modi. Ciò può includere informazioni demografiche quali età, razza, genere ed etnia. Gli inserzionisti spesso condividono indirizzi email con hash, che possono essere utilizzati per identificarti. I partner condividono anche le informazioni che possiedono sui tuoi interessi e attività online.

Quando si consente a terzi di accedere alle proprie informazioni su Twitter, le informazioni personali possono essere condivise con tali società. La loro politica sulla privacy può consentire loro di condividere tali informazioni con altre terze parti. In alcuni casi, questo può essere fatto senza il tuo consenso attivo. Accettare i loro “termini e condizioni” dà loro il consenso implicito alla condivisione delle informazioni.

Cosa posso fare per proteggere la mia privacy su Twitter?

Una revisione delle tue impostazioni sulla privacy su Twitter può aiutarti a proteggere le tue informazioni. Prendendo alcuni minuti per esaminare le impostazioni, è possibile limitare le informazioni fornite a Twitter. Puoi anche limitare l’uso dei dati e assicurarti di avere più voce in capitolo su ciò che è condiviso su di te.

Come abbiamo visto, tuttavia, Twitter sta raccogliendo informazioni anche da persone che non sono utenti di Twitter. Un buon modo per impedire alla piattaforma di ottenere così tante informazioni da rendere anonime le tue azioni online.

Uno dei migliori passi che puoi fare per prevenire l’invasione della tua privacy da parte di Twitter e di altre piattaforme è abbonarti a una rete privata virtuale (VPN) di qualità. Una VPN ti aiuterà a proteggere la tua privacy rendendoti più anonimo online. Ti bastano pochi minuti per saperne di più su come una VPN migliora la tua privacy e quali provider potresti prendere in considerazione. Diversi fornitori lavorano meglio per esigenze diverse. Trova quello più adatto alle tue esigenze e salvaguarda la tua privacy.

Forse più importante della possibile protezione contro la raccolta dei dati è la consapevolezza. È importante sapere quali informazioni vengono fornite.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map