Che cos’è un server proxy ea cosa serve? | VPNOverview

Un proxy o server proxy è un computer che si trova tra l’utente e Internet. L’utente invia tutto il proprio traffico online al server proxy. Il server, a sua volta, invia i tuoi dati a destinazione su Internet. Con un proxy, l’identità e la posizione dell’utente rimangono (parzialmente) nascoste. In pratica, i proxy sono utilizzati principalmente da persone che desiderano visitare un sito che è stato bloccato in una determinata regione. Molte aziende e aziende utilizzano anche i proxy per creare una rete aziendale chiusa.


Un proxy ha diversi vantaggi, ma presenta anche alcuni svantaggi. Pertanto, è spesso meglio utilizzare una VPN. In questo articolo, forniremo ulteriori informazioni sul funzionamento di un proxy, sui diversi tipi di proxy e sulla loro sicurezza.

Come funziona un proxy?

Un server proxy si trova tra un computer locale o una rete locale e una rete più ampia (di solito Internet). Un proxy è spesso un server esterno; è un ulteriore passo nel processo online. Senza un server proxy, i dati viaggiano lungo il seguente percorso: quando si digita un sito Web nella barra degli indirizzi e si preme Invio, le informazioni passano dal computer attraverso il router del provider di servizi Internet (ISP). Quindi continua al server del sito richiesto. La risposta del sito viene rispedita lungo lo stesso percorso.

Se si utilizza un server proxy, il percorso dal computer al sito Web è leggermente diverso. L’utente (intendendo te) si connette al server proxy, ad esempio con un computer, laptop o smartphone. Il server proxy invia la tua richiesta alla sua destinazione su Internet. Il resto del Web non sarà in grado di vedere il tuo indirizzo IP, ma l’IP del proxy. L’immagine seguente illustra questo processo.

Modifica dell'indirizzo IP con proxy

In breve, un proxy invia i dati. Non è l’unica cosa che può fare, comunque. Un proxy può fornirti un ulteriore livello di protezione online. Esistono anche diversi tipi di proxy che hanno ciascuno le proprie funzioni speciali. Esistono webproxy, che funzionano nel tuo browser, ma puoi anche installare un proxy sul tuo router, quindi tutto il tuo traffico di dati passa automaticamente attraverso il proxy. Vi diremo qualcosa in più sulle diverse funzioni dei server proxy nella prossima sezione di questo articolo.

Qualcosa da tenere a mente: la maggior parte dei server proxy non proteggerà i tuoi dati e la tua privacy abbastanza bene da permetterti di rimanere sicuro e anonimo online. Pertanto, ti consigliamo di prendere in considerazione una connessione VPN. Una VPN garantisce la tua anonimità e protezione online. Il provider VPN di seguito è particolarmente economico e funziona molto bene. È sicuro, protetto e molto intuitivo.

Diversi tipi di proxy

Esistono diversi tipi di server proxy. Prima di tutto, si potrebbero dividerli in proxy per un utente o un gruppo di utenti e proxy pubblici utilizzati da enormi gruppi di persone. Con quest’ultimo, è molto più difficile per le altre parti capire quali dati appartengono a quale utente, dal momento che così tanti utilizzano lo stesso IP.

I proxy possono anche essere divisi in diversi gruppi in base alle loro funzioni specifiche. Alcune di queste diverse funzioni includono:

  • Proxy Web nella cache
  • Proxy di filtro
  • Proxy CGI
  • Proxy inversi

A parte ciò, i proxy possono essere classificati in base al livello di privacy che offrono. Ciò si traduce nelle seguenti classificazioni:

  • Proxy trasparenti
  • Proxy anonimi
  • Proxy di anonimato elevato

Proxy Web nella cache

Elenco con lente d'ingrandimentoI proxy di cache sono usati abbastanza frequentemente. Questo tipo di proxy conserva una copia dei siti Web visitati. Con un proxy di memorizzazione nella cache, le pagine vengono consegnate agli utenti più rapidamente e in modo più sicuro. Quando qualcuno richiede di vedere un sito Web tramite un proxy di memorizzazione nella cache, il proxy cercherà prima i suoi file locali (la sua cache). Se il sito Web è già stato salvato nella cache, il proxy invia questi dati direttamente all’utente. Se il proxy non ha ancora salvato il sito Web, raccoglierà le informazioni dal server giusto e le rimanderà all’utente. Una copia del sito Web verrà quindi salvata per uso futuro.

La cache di un proxy ha una certa durata, dopodiché si svuota. L’eliminazione dei dati della cache di solito avviene in base alla vecchia data, alle dimensioni e alla frequenza con cui sono richiesti. Due semplici algoritmi di cache sono Meno utilizzato di recente (LRU) e Meno utilizzato di frequente (LFU).

Proxy di filtro

Alcuni proxy Web sono anche in grado di filtrare il contenuto delle pagine Web. Alcune restrizioni di Internet e alcuni tipi di censura online, come la censura controllata dallo stato in Cina, sono implementati tramite proxy web. Questi proxy limitano le parti di Internet che gli utenti possono raggiungere.

Altri proxy Web di filtro potrebbero adattare le pagine a un determinato obiettivo o pubblico. Questo è ciò che accade quando vieni inviato automaticamente alla versione mobile di un sito Web mentre sul tuo telefono o tablet. Inoltre, gli ISP utilizzano questi proxy per proteggere la loro connessione da virus informatici e altri contenuti dannosi. In breve: un proxy web di filtro blocca determinati contenuti. Ciò potrebbe limitare la libertà di Internet, ma anche aumentare la sicurezza di Internet.

Proxy inverso

Un proxy inverso funziona in modo opposto rispetto a un normale server proxy. Invece di proteggere i dati dell’utente della navigazione in Internet, questo tipo di proxy funziona a vantaggio del server web. Un proxy inverso può essere utilizzato come firewall per proteggere i dati online del server. L’accesso a determinate pagine specifiche può essere concesso o negato con il proxy. In questo modo, i clienti di una banca non si troveranno accidentalmente nell’ambiente bancario online di uno sconosciuto. I proxy inversi vengono spesso utilizzati per memorizzare nella cache pagine statiche, quindi il server non viene sovraccaricato così rapidamente.

Proxy CGI

Un tipo speciale di proxy Web è un proxy CGI. Si tratta di un proxy online a forma di sito Web, con il quale un visitatore può accedere immediatamente a un’altra pagina specifica. Questi siti Web / proxy di solito utilizzano PHP o CGI per funzionare. I proxy CGI possono dare accesso a siti Web bloccati da scuole, aziende o persino governi. Poiché nascondono anche l’indirizzo IP dell’utente, vengono occasionalmente utilizzati per ottenere un certo livello di anonimato.

Proxy trasparente

Oltre a raggruppare i proxy in base alla loro funzione, puoi anche dividerli in base a quanto ti aiutano a rimanere anonimo su Internet. Un proxy trasparente non nasconde l’indirizzo IP dell’utente. Si dichiarano server proxy e mostrano persino ai siti Web l’indirizzo IP originale dell’utente. Questi proxy sono in genere proxy di memorizzazione nella cache, che non vengono utilizzati per rimanere anonimi online.

Proxy anonimo

Questo tipo di proxy si identifica come un server proxy, ma non mostra l’indirizzo IP originale dell’utente. I proxy anonimi offrono una certa protezione ai loro utenti. Non è possibile utilizzare un proxy anonimo mentre si guarda Netflix. Netflix saprà che stai utilizzando un proxy e non ti garantirà l’accesso ai loro contenuti.

Proxy ad alto anonimato

Questo tipo di proxy non rivela che si tratta di un server proxy. Inoltre non mostra l’IP dell’utente. È completamente invisibile per i siti Web, mentre è rilevabile un proxy anonimo “normale”. Un proxy ad alto anonimato si avvicina di più a una VPN quando si tratta di anonimato. Tuttavia, manca ancora la sicurezza online e quella fornita con una VPN.

Vantaggi dell’utilizzo di un server proxy

L’uso di un server proxy comporta numerosi vantaggi. Ad esempio, i proxy possono influenzare la velocità di Internet e la sicurezza online. Oltre a ciò, molti proxy presentano altri vantaggi: è possibile utilizzarne uno per inserire nella blacklist i siti Web o per eludere altri proxy e blocchi online. Infine, alcuni proxy nascondono il tuo indirizzo IP. Ulteriori informazioni su tutti questi vantaggi di seguito.

Velocità

I server proxy di memorizzazione nella cache conservano un file dei siti Web visitati. Ciò può velocizzare notevolmente la tua navigazione: non è necessario scaricare nuovamente le pagine a cui è già stato effettuato l’accesso, risparmiando tempo. Inoltre, consente di risparmiare larghezza di banda durante la navigazione.

Sicurezza

I server proxy vengono anche utilizzati per scansionare siti Web alla ricerca di codice dannoso. Queste parti pericolose dei siti Web possono quindi essere bloccate. In questo modo un proxy crea un ulteriore livello di sicurezza tra te e il codice dannoso sul sito web che stai visitando. Ogni possibilità di un virus o altra infezione digitale diventa significativamente più piccola. Tuttavia, un server proxy non ti protegge da tutto il malware, come spiegheremo più in dettaglio più avanti.

Restrizioni di posa

Gli uomini d'affari si stringono la manoI server proxy consentono di inserire nella blacklist alcuni siti Web. In questo modo, nessuno che utilizza il server è in grado di accedere a tali siti. Ad esempio, una scuola o un’azienda potrebbe utilizzare un proxy in modo che studenti e dipendenti non possano andare su Facebook durante la scuola o l’orario di lavoro. Oltre a porre restrizioni, un proxy ti consente anche di esaminare la cronologia del browser di ogni computer collegato alla rete del proxy. Tutto il traffico attraverso il server proxy può essere registrato e analizzato dalle persone in controllo, come il tuo capo o ISP.

Nascondi il tuo indirizzo IP

Molte persone non vogliono che i siti web e le aziende li seguano online, e per buoni motivi. Non è nessun altro business quello che fai online. L’uso di un proxy ti aiuta a mascherare la tua identità online, perché nasconde il tuo indirizzo IP (a meno che tu non usi un proxy trasparente). Le altre parti vedranno solo l’IP del proxy. Coprire il tuo indirizzo IP significa che la tua privacy online è meglio protetta: i siti web non saranno in grado di tracciare il tuo comportamento online e creare un profilo su di te. Con un proxy, stai fornendo meno informazioni su di te a siti Web e altre parti. Se non desideri che vengano visualizzati annunci personalizzati nel tuo browser, un server proxy può aiutarti a raggiungere questo obiettivo – fino a un certo punto.

Bypass un altro proxy

Infine, un server proxy può essere utilizzato per aggirare le restrizioni del blocco online o anche un altro server proxy. Come accennato in precedenza, un’azienda o un governo possono bloccare determinati contenuti sui loro server proxy. Collegandosi a questo sito Web tramite il proprio server proxy, è possibile aggirare facilmente tali restrizioni. Vuoi accedere a un sito Web di notizie che è stato bloccato nella tua posizione corrente? Usa un buon proxy e sei sulla buona strada.

Anche servizi di streaming come Hulu possono essere raggiunti occasionalmente con un proxy. Questi siti Web spesso cambiano e limitano il loro contenuto disponibile a seconda della posizione geografica. Prova a guardare un video su BBC iPlayer quando non sei nel Regno Unito. Riceverai automaticamente un errore che ti informa che il servizio non è disponibile per te. Quando usi un buon server proxy britannico anonimo, tuttavia, sarai spesso in grado di guardare questi video. Per molti servizi, tuttavia, l’utilizzo di un proxy non sarà sufficiente. Numerose piattaforme di streaming stanno attivamente cercando di scongiurare i proxy. Ecco perché Netflix dà quasi sempre un errore quando provi a guardarlo attraverso un proxy.

Contro di un server proxy

Sfortunatamente, i proxy hanno anche diversi svantaggi. Questi hanno principalmente a che fare con il fatto che un proxy è di solito solo mezza soluzione: non offre anonimato o sicurezza online completi. Spiegheremo questa affermazione in modo più dettagliato nelle sezioni seguenti.

Nessun anonimato completo

Laptop senza anonimatoGli utenti privati ​​di server proxy si preoccupano in genere di mantenere private le loro abitudini di navigazione e di proteggere le loro informazioni personali. Tuttavia, un server proxy ha la capacità di registrare tutte le informazioni che l’utente invia e riceve. Il tuo capo, ad esempio, può facilmente vedere tutto ciò che fai utilizzando la rete aziendale (che è spesso organizzata tramite un proxy). Inoltre, può tenere d’occhio il tempo che i dipendenti trascorrono su determinati siti Web. Quindi attenzione: il tuo capo sa esattamente quando hai acquistato nuove scarpe su Amazon quando avresti dovuto lavorare.

In breve, un proxy non protegge il traffico di dati da tutti gli spettatori. In particolare i proxy online gratuiti comportano grandi rischi: nove volte su dieci, non hai idea di chi controlla la connessione proxy, quindi non puoi mai essere sicuro che i tuoi dati siano effettivamente sicuri. Tutto il tuo traffico online viene inviato direttamente nelle mani di uno sconosciuto. Desideri avere la massima privacy online? Quindi un proxy non è la scelta giusta.

Nessuna crittografia

Allo stesso modo, un server proxy non può garantire la tua sicurezza online. Di solito, quando si utilizza un proxy, non è possibile rintracciare il traffico di dati verso di te, il che significa che hai una certa quantità di anonimato. Tuttavia, nessuno di questi dati è crittografato. Ciò significa che i siti Web possono ancora vedere cosa fai online, anche se non riescono a connettere tale attività al tuo vero indirizzo IP.

Il tuo indirizzo IP potrebbe essere trapelato

Un proxy non è una soluzione solida per il monitoraggio online. Con alcuni proxy, è relativamente facile per quasi tutti scoprire qual è il tuo vero indirizzo IP. Se ciò accade, perdi molti dei vantaggi di un proxy. Sarai molto più vulnerabile su Internet.

In breve: i pro e i contro di un server proxy

Professionisti
Contro
Connessione forse più veloceNessun anonimato completo
Protezione certa contro codice dannosoNessuna crittografia
Possibilità di bloccare il contenutoIl tuo indirizzo IP potrebbe essere trapelato
Nascondere il tuo vero indirizzo IPNon tutte le pagine bloccate possono essere sbloccate
Aggirare altri proxy o blocchi online

Un server proxy è sicuro?

Se desideri utilizzare un server proxy per rimanere anonimo mentre navighi sul Web, dovrai tenere conto di molti fattori diversi. Nella maggior parte dei casi, è molto più sicuro e molto più pratico utilizzare un server VPN anziché un proxy.

Il proxy deve essere configurato correttamente

Solo un server proxy ben configurato ti offrirà un discreto livello di privacy. La configurazione di un server può essere piuttosto complicata e non dipende sempre da te. Il proprietario del proxy deve essere competente e utilizzare le conoscenze adeguate durante l’impostazione del proxy. Solo allora saprai per certo che il tuo server è stato configurato nel modo giusto. A parte questo, il server deve essere gestito correttamente. Molti server proxy (gratuiti) non godono di questo lusso. Senza una corretta manutenzione e configurazione, è probabile che il tuo indirizzo IP venga trapelato, intenzionalmente o accidentalmente.

Chi possiede il server proxy?

Un altro fattore importante è il proprietario del proxy. È fondamentale che abbiano buone intenzioni. Molti server proxy (spesso gratuiti) sono di proprietà di parti dannose che cercano i tuoi dati personali o vogliono fare soldi attraverso la pubblicità. Mantenere in esecuzione un server proxy è costoso e la maggior parte dei proprietari tenta di guadagnare un po ‘di soldi vendendo dati (privati) degli utenti, aggiungendo annunci pubblicitari alle pagine Web o diffondendo malware e virus attraverso i loro server.

Il proxy consente HTTPS?

L’uso di una connessione sicura è estremamente importante. Un server proxy non crittografa la tua connessione Internet. Senza una protezione aggiuntiva, è abbastanza facile per estranei, hacker e governi intercettare la connessione e rubare i tuoi dati privati, come il tuo indirizzo email e le informazioni di accesso. Per evitare ciò, aiuta a utilizzare la versione sicura dei siti Web (la versione HTTPS). Molti proxy non consentono l’uso di HTTPS e, pertanto, eliminano un livello essenziale di sicurezza online. Presta attenzione al fatto che i siti web con HTTPS non sono sempre completamente sicuri. HTTPS significa solo che la connessione tra l’utente e il sito Web è stata stabilita in modo sicuro. Il sito Web stesso, tuttavia, potrebbe essere ancora pericoloso. Ad esempio, potresti trovarti nella versione HTTPS di un sito Web di phishing.

Proxy o VPN

Scudo VPNPer riassumere, un proxy non è completamente anonimo, né sicuro al 100%. Ecco perché è quasi sempre meglio utilizzare una VPN. In sostanza, una VPN reindirizza il tuo traffico dati allo stesso modo di un proxy. Inoltre, una VPN crittografa i tuoi dati, rendendola l’opzione più sicura dei due. Le possibilità che una VPN perda il tuo indirizzo IP sono estremamente ridotte, specialmente quando usi il kill switch della VPN. Inoltre, le connessioni VPN sono spesso molto più veloci dei proxy. Soprattutto per la navigazione e il download anonimi, una VPN è quindi l’opzione migliore. Se desideri la protezione più sicura per i tuoi dati online, potresti persino voler combinare la tua VPN con un buon programma antivirus.

La maggior parte delle VPN non registra alcuna informazione o dato dei clienti. Tuttavia, è importante lavorare solo con servizi VPN affidabili. Alcuni provider hanno promesso di non salvare alcuna informazione dell’utente, ma si sono comunque rivelati tali. Un buon esempio di VPN decente che non esegue acrobazie come questa è ExpressVPN. Questo è in parte il motivo per cui questa VPN premium è finita al numero 1 tra i nostri 5 migliori provider VPN.

Pensieri finali

I proxy reindirizzano la tua connessione Internet tramite un server, generalmente esterno. Un proxy potrebbe migliorare la velocità della tua connessione Internet. Inoltre, può aiutarti a aggirare le restrizioni online e la censura. Infine, un proxy ti aiuta a navigare in Internet in modo un po ‘anonimo. Tuttavia, la protezione è tutt’altro che eccezionale. Inoltre, il proprietario del proxy probabilmente registra le informazioni dell’utente. Se apprezzi la tua privacy e sicurezza online, stai molto meglio con una VPN.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me