Come salvare le conversazioni di WhatsApp | VPNoverview

Ci sono poche cose su cui puoi contare in questa vita e il cambiamento è una di queste. Ma ad ogni cambiamento, corri il rischio di lasciarti alle spalle qualcosa di importante. Se le immagini, le gif e le conversazioni che hai avuto su WhatsApp sono importanti per te, potresti voler creare un backup per evitare di perderle nel caso in cui ti sorprenda un grande cambiamento. Puoi eseguire facilmente il backup di WhatsApp in pochi semplici passaggi.


Perché un backup è una buona idea

Tutte le cose belle finiscono. Anche quel dolce telefono che hai comprato solo due anni fa. Puoi lasciarlo cadere, frantumando lo schermo. Potresti perderlo sulla strada per l’aeroporto. O forse rimani semplicemente sedotto dall’ultimo telefono sul mercato. Ad ogni modo, verrà un giorno in cui avrai bisogno di un nuovo telefono.

Mentre WhatsApp salva automaticamente le tue conversazioni sul tuo telefono, avere un altro backup potrebbe salvare le tue informazioni se dovesse accadere qualcosa sul tuo telefono. Un modo per assicurarti di non perdere nessuna di quelle conversazioni divertenti che hai avuto su WhatsApp è accedere a un backup.

Una cosa da tenere a mente, soprattutto se si passa da iPhone ad Android o viceversa: non è possibile ripristinare un backup da un sistema operativo all’altro. Se stai passando da un iPhone a un altro, funzionerà bene o se passerai da un telefono Android a un altro che funzionerà bene. Non è possibile ripristinare un backup dall’uno all’altro.

Fai il backup di WhatsApp dal tuo iPhone

WhatsApp utilizza iCloud per i backup su iPhone. Prima di poter effettuare un backup, dovrai assicurarti che WhatsApp abbia accesso a iCloud sul tuo dispositivo. Dalla schermata principale del tuo iPhone, avvia “Impostazioni”. Tocca “iCloud”, per visualizzare le opzioni di iCloud, quindi tocca “iCloud Drive” per accendere iCloud se è spento. Scorri verso il basso vicino alla fine dell’elenco delle app per trovare WhatsApp. Assicurati che l’accesso sia attivato facendo clic sul dispositivo di scorrimento per mostrare verde se non lo è già.

Torna alla schermata iniziale, avvia WhatsApp. Tocca l’icona a forma di ingranaggio nella parte inferiore per avviare le impostazioni di WhatsApp. Fai clic su “Chat”, quindi individua e tocca “Backup chat” per visualizzare le impostazioni di backup.

Tocca “Esegui backup adesso” per iniziare immediatamente a eseguire il backup della cronologia chat. Potrebbe essere una buona idea farlo quando si è connessi al Wi-Fi, specialmente se si è su un piano dati limitato con il proprio fornitore di servizi di telefonia cellulare. Puoi automatizzare questo processo in futuro toccando “Backup automatico” per attivare la funzione. Pianifica un backup in modo che avvenga automaticamente mensilmente, settimanalmente o quotidianamente. Hai anche la possibilità di includere video nel backup o di lasciarli fuori per risparmiare tempo e spazio di archiviazione.

Ora viene eseguito il backup delle chat, quando si avvia WhatsApp per la prima volta su un nuovo telefono o dopo aver reinstallato l’app, è possibile ripristinare la cronologia dal backup. Quando richiesto durante la configurazione iniziale, scegli semplicemente l’opzione “Ripristina cronologia chat” e il backup verrà avviato da iCloud.

Backup WhatsApp da Android

WhatsApp utilizza Google Drive per eseguire un backup da dispositivi Android. Se vuoi farlo, devi avere abbastanza spazio disponibile su Google Drive per archiviare il backup. Inoltre, è necessario anche spazio sufficiente sul telefono per creare il backup.

Dalla schermata principale di WhatsApp, tocca i tre punti nell’angolo in alto a destra e seleziona “Impostazioni”.

Impostazioni di backup di WhatsApp

Dal menu delle impostazioni, trova “Chat” e toccalo per aprire le impostazioni di Chat.

Chat di backup di WhatsApp

Ora trova l’impostazione “Backup chat” nella parte inferiore dell’elenco per visualizzare il menu delle impostazioni di backup.

Backup della chat di backup di WhatsApp

Per eseguire il backup di WhatsApp ora, fai clic sulla casella verde con l’etichetta “Backup”. A seconda del piano dati, potresti voler aspettare di eseguire questo passaggio fino a quando non sei su una connessione Wi-Fi. In futuro puoi impostare WhatsApp in modo che esegua backup solo tramite Wi-Fi. Con l’impostazione “Backup su” puoi decidere quando Whatsapp eseguirà il backup.

Configura WhatsApp per eseguire automaticamente il backup delle conversazioni tutte le volte che vuoi. Tocca l’opzione “Esegui il backup su Google Drive” e seleziona la frequenza desiderata, “Giornaliera”, “Settimanale”, “Mensile” o “Solo quando tocco” Esegui backup “”.

Infine, puoi anche scegliere di includere video nella conversazione nel backup o lasciarli fuori selezionando la casella nella parte inferiore del menu “Includi video”. Questa casella è deselezionata per impostazione predefinita.

Anche ripristinare le tue chat su un nuovo telefono o dopo aver disinstallato e reinstallato WhatsApp è semplice. Durante l’installazione dopo aver aperto WhatsApp per la prima volta, ti verrà chiesto se desideri ripristinare i messaggi precedenti. Tocca “Ripristina” per ripristinare le conversazioni salvate dal backup.

Hai opzioni disponibili

WhatsApp semplifica il backup di tutto nell’app. Ti dà anche la possibilità di eseguire il backup di una singola conversazione o di chat di gruppo separatamente. Dalla schermata principale di WhatsApp, seleziona la chat di gruppo o la conversazione di cui desideri eseguire il backup. Apri il menu toccando i tre punti nell’angolo in alto a destra. Seleziona “Altro”, quindi tocca “Esporta chat”.

Da questo menu, è possibile scegliere come inviare il backup da diverse opzioni, tra cui e-mail, backup su un’unità cloud e altro ancora. Scegli se “Allega file multimediali” inclusi foto e video e WhatsApp creerà un backup. La conversazione verrà inviata sotto forma di un file .txt. Se si sceglie di includere i media, questi verranno inviati in file separati.

Pensieri finali

Sapere che le tue conversazioni sono comodamente memorizzate non solo ti consente di risparmiare spazio sul telefono, ma può anche darti tranquillità. In questo modo non perderai nessuna delle tue conversazioni. Quindi, anche quando cambi telefono, le tue conversazioni non vanno da nessuna parte.

È importante tenere conto anche della tua privacy durante l’utilizzo di WhatsApp. Salvare tutte le tue informazioni personali con un’azienda significa che devi fidarti di esse. Sarebbe saggio capire chi ha accesso al tuo backup.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me