Svantaggi di una VPN. Cosa cercare! | VPNOverview

Una VPN potrebbe sembrare la soluzione perfetta a molti problemi di privacy online. Dopotutto, una VPN nasconde il tuo indirizzo IP, crittografa i tuoi dati e sblocca i contenuti protetti con indirizzo IP. In breve, ti offre sicurezza, anonimato e libertà.


Tuttavia, tutto ha i suoi svantaggi. Di seguito puoi leggere quali svantaggi potrebbe avere una VPN e la netta differenza tra VPN gratuite e a pagamento.

Alcuni svantaggi comuni dei servizi VPN

Una connessione VPN potrebbe influire sull’utilizzo di Internet in diversi modi. Alcuni dei più comuni sono:

  • Una connessione Internet più lenta
  • Blocchi specifici dei servizi VPN (ad esempio Netflix)
  • Uso illegale delle VPN stesse
  • Non sapendo quanto sia forte la crittografia fornita dalla tua VPN
  • Registrazione e potenziale rivendita delle tue abitudini Internet a terzi
  • Interruzioni di connessione
  • Un senso ingiustificato di impunità online
  • VPN gratuite: a volte peggio di niente

Di seguito puoi trovare ciascuno di questi esempi spiegato in modo più dettagliato. Spieghiamo perché potresti riscontrare una diminuzione della velocità e in che modo una VPN può farti bloccare. Inoltre, puoi leggere la legalità di una VPN in diversi paesi. Cercheremo anche di aiutarti in caso di difficoltà che potresti incontrare durante la valutazione della sicurezza di una VPN e fino a che punto sei veramente anonimo. Con la maggior parte di questi problemi, possiamo aiutarti a trovare un fornitore adatto che non ti causerà troppi problemi. Tuttavia, alcuni potrebbero avere un effetto maggiore sulle tue esperienze con le VPN. Informati prima di acquistare una VPN, quindi non rimarrai deluso. Se stai semplicemente cercando una VPN di altissima qualità e vuoi evitare molti dei potenziali svantaggi, vale la pena investire in un servizio VPN come ExpressVPN. Costa diversi euro al mese, ma in cambio ottieni un ottimo servizio.

Potrebbero verificarsi svantaggi specifici a seconda del provider VPN scelto. Per assicurarti di non incontrare brutte sorprese, leggi la nostra recensione della VPN che prevedi di acquistare.

Una VPN può ridurre la tua velocità

Poiché la connessione a Internet con una VPN viene reindirizzata e crittografata tramite il server VPN, la connessione a Internet potrebbe essere leggermente rallentata. Ecco perché è importante verificare la velocità di una VPN quando la provi. Puoi trovare un’ampia sezione sulla velocità in tutte le nostre recensioni. La maggior parte dei servizi VPN premium come NordVPN ed ExpressVPN non rallenta troppo Internet, ma la velocità raramente rimane la stessa.

La maggior parte degli utenti di Internet non noterà la differenza. Le persone che fanno cose online che hanno bisogno di una connessione veloce possono avere dei problemi con una VPN errata. Ad esempio, i giocatori che vogliono giocare a giochi multiplayer online dovrebbero cercare le migliori VPN per i giochi, per essere sicuri di non avere alcun ritardo.

Puoi rischiare di essere bloccato da alcuni servizi

Logo Netflix

Alcuni servizi scoraggiano l’uso di una VPN. Questo di solito significa che c’è qualcosa a cui non dovresti avere accesso, ma lo fai con una VPN. Ad esempio, alcuni governi bloccano determinati contenuti per i loro cittadini perché ritengono che non siano idonei o che minacciano i loro valori. O a volte alcuni fornitori di contenuti bloccano gli utenti di paesi terzi perché, ad esempio, semplicemente non hanno pagato parte del canone. Questo è il caso di BBC iPlayer. Puoi usare una VPN per aggirare queste restrizioni e accedere comunque al contenuto. Per questo motivo, le VPN non sono molto popolari con questi governi. Ciò può persino comportare un divieto generale di tutte le VPN.

Le VPN sono anche bloccate da servizi di streaming come Netflix e Hulu. Poiché queste società hanno contratti con distributori di film che consentono loro di mostrare contenuti in determinati paesi, hanno iniziato a cercare VPN. Con una VPN, le persone accedono al contenuto di un altro paese su questi servizi di streaming. Poiché Netflix potrebbe non avere i diritti per mostrare quel contenuto nel tuo paese, stanno combattendo l’uso di una VPN. Lo fanno bloccando gli indirizzi IP che accedono al loro servizio con grandi quantità di persone contemporaneamente. Ad esempio, quando si accede ad essi tramite un indirizzo IP condiviso contemporaneamente ad altri utenti. Questo può essere molto fastidioso se vuoi solo guardare un film. Fortunatamente, ci sono alcuni provider VPN che si assicurano che ci sia sempre un server che puoi usare per guardare Netflix. Se desideri una VPN premium che ti consenta di utilizzare Netflix, dai un’occhiata a ExpressVPN.

Una VPN non è legale in tutti i Paesi

Anche se potrebbe essere considerato sospetto, l’uso di una VPN è legale nella maggior parte dei paesi. In effetti, la maggior parte delle grandi aziende e società usano una VPN come parte della loro sicurezza. Ci sono alcune eccezioni però. Alcuni paesi vogliono avere il controllo completo su ciò che i loro cittadini vedono su Internet. Poiché una VPN può essere utilizzata per aggirare la censura del governo, è illegale in alcuni paesi totalitari.

In alcuni paesi, come la Russia e la Cina, è possibile utilizzare solo VPN approvate dal governo. L’uso di una VPN non è necessariamente illegale lì, ma vogliono mantenere il controllo su di essa. Alcuni provider VPN di qualità come NordVPN, tuttavia, hanno sviluppato speciali “server offuscati” che dovrebbero essere possibili da utilizzare in paesi come la Cina anche se non è consentito dal governo. In altri paesi come la Corea del Nord, l’uso di una VPN è completamente vietato, il che significa che non è consentito utilizzare una VPN. Tuttavia, questo è solo un problema se vivi in ​​uno dei paesi che limita o vieta l’uso delle VPN.

È difficile per i consumatori verificare la qualità della crittografia

Può essere difficile scoprire se i provider VPN fanno davvero ciò che promettono. Spesso scopri che non lo fanno quando va storto. L’utente medio del PC non è ben informato sulla crittografia. Il servizio offerto è davvero così sicuro? Per questo motivo, le recensioni sono abbastanza importanti in questo settore. Prima di sottoscrivere un abbonamento con un provider VPN, è consigliabile leggere alcune recensioni (utente).

Nelle nostre recensioni, puoi scoprire quali registri dicono che un provider conserva e leggere di più sulla qualità generale e sulla sicurezza della VPN. Ciò include una breve spiegazione di quali protocolli e tipi di crittografia vengono utilizzati dal provider VPN. Puoi trovare le recensioni di tutti i grandi provider VPN sul nostro sito web. Potresti anche dare un’occhiata ai nostri migliori consigli.

Registrazione e potenziale rivendita delle tue abitudini Internet a terzi

L’idea di ottenere un abbonamento da un provider VPN è che instradi il tuo traffico Internet attraverso i loro server. Crittografano i tuoi dati e ti consentono di utilizzare uno dei loro numerosi server per nascondere anche il tuo indirizzo IP. Ciò significa che devi avere fiducia nella tua VPN che non abuseranno dei dati che viaggiano attraverso i loro server. Hai essenzialmente acquistato sicurezza e anonimato. Molti provider VPN mantengono la fine dell’accordo e ignorano completamente i tuoi dati personali. Non registrano ciò che fai né memorizzano i tuoi dati.

Tuttavia, alcuni provider VPN registrano i tuoi dati. Molte VPN gratuite lo fanno (ne parleremo più avanti) e alcuni provider chiariscono nel loro accordo di licenza che potrebbero farlo. Questo, ovviamente, vanifica l’intero scopo di ottenere un servizio VPN. Ma questi non sono i peggiori trasgressori. I casi davvero preoccupanti sono i fornitori di VPN a pagamento che sostengono di non accedere ma che sono stati trovati in seguito per farlo. Ad esempio, l’FBI ha chiesto a un provider VPN (HideMyAss) di fornire informazioni su uno dei suoi clienti a causa del sospetto di attività illegali sul web oscuro. Sebbene la società inizialmente rifiutasse, alla fine hanno consegnato registri molto specifici sull’utente, inclusi tempi di accesso, download, utilizzo della larghezza di banda, ecc..

Questa storia cautelativa ci ricorda ancora una volta che dovremmo esaminare più fonti e recensioni prima di firmare un abbonamento con un provider VPN.

Interruzioni di connessione

Molti provider VPN includono un kill switch nel loro software. Questa è una funzione molto utile. Quando la connessione al tuo server VPN viene disconnessa, all’improvviso rimani senza alcuna protezione e il tuo comportamento online viene collegato al tuo indirizzo IP effettivo. Per evitare ciò, il kill-switch interrompe immediatamente l’intera connessione a Internet e viene ripristinato solo dopo aver ristabilito la connessione alla VPN.

L’aspetto negativo di questo è che, beh, non sei più connesso a Internet. Tuttavia, raramente i provider di VPN di qualità riscontrano questo problema.

Un senso ingiustificato di impunità online

Ci sono alcune persone che credono che la loro connessione VPN li renda completamente anonimi e non influenzati dal malware. Questo porta alla falsa convinzione che siano intoccabili su Internet. Questo ovviamente non è il caso.

Anche con una connessione VPN fortemente crittografata e stabile, puoi comunque:

  • Fatti seguire attraverso il web da inserzionisti, tracker, hacker, agenzie di intelligence ecc.
  • Fatti prendere di mira e cadi in preda agli attacchi di phishing
  • Essere infettati da un qualche tipo di malware
  • Essere bloccato fuori da determinate reti, database, pagine Web di Deeb ecc.

Le VPN assicurano che i tuoi dati siano crittografati, che il tuo indirizzo IP sia nascosto e che tu possa accedere a contenuti che prima non erano disponibili per gli stranieri. Ma se un hacker o un’agenzia di intelligence vuole rintracciarti, ci sono altri modi per identificarti oltre al tuo indirizzo IP. Il tuo indirizzo IP è solo il primo indizio che potrebbero cercare. Pertanto, una connessione VPN è tutt’altro che una licenza per partecipare a comportamenti sprezzanti, illegali o sconsiderati su Internet. Usa sempre il tuo buon senso e stai attento.

VPN gratuite: a volte peggio di niente

Svantaggio VPN gratuitoAlcune persone scelgono di provare un servizio VPN gratuito. Non c’è niente di sbagliato in questo. Sfortunatamente, tuttavia, molti provider VPN gratuiti non sono stati progettati per fornire all’utente medio maggiore privacy e anonimato su Internet, ma unicamente per fare soldi. Un primo esempio è Hola VPN, un servizio VPN da cui evitare. Questo tipo di VPN non si occupa della vendita di un servizio VPN ma della vendita di dati personali a terzi. Quando usi un servizio VPN instradi il tuo traffico attraverso i loro server. Paghi loro una quota di abbonamento, crittografano i tuoi dati e promettono di non registrare o archiviare tutti i tuoi dati. Tuttavia, molti servizi VPN gratuiti guadagnano i loro soldi vendendo i tuoi dati, ad esempio, agli inserzionisti. In questo caso, è meglio non avere alcun servizio VPN e installare invece un Adblocker o altre funzionalità di sicurezza.

Molti provider VPN gratuiti hanno anche limiti di dati, limiti di velocità, pubblicità e restrizioni di download. Semplicemente non è un’esperienza piacevole da usare a causa di queste limitazioni. Inoltre, molte app VPN gratuite non sono sicure e contengono spyware o malware nel download. Si prega di fare attenzione prima di provare alcuni servizi VPN gratuiti. Se desideri provarne uno o due, consulta il nostro articolo principale sui provider VPN gratuiti. Una VPN gratuita che ha il nostro marchio di approvazione è ProtonVPN.

Pensieri finali

I principali svantaggi di una VPN sono fastidiosi ma non incidono necessariamente sulla maggior parte degli utenti. La maggior parte dei problemi si riscontra nei servizi VPN gratuiti o più economici. Ad esempio, in alcuni casi, è anche possibile che la connessione Internet diventi ancora più veloce dopo la connessione a un provider VPN. Questo può accadere quando il tuo ISP limita la tua connessione. Un servizio VPN quindi crittografa i tuoi dati, rendendo molto meno probabile che il tuo ISP tenterà di limitarti. In questo scenario, la tua connessione è sia più sicura che più veloce.

Anche i blocchi appositamente progettati per i servizi VPN non sono sempre un problema. Netflix non può e non blocca tutti i server VPN. Molti provider VPN hanno un accesso facile e veloce a Netflix in tutto il mondo.

Ci sono anche VPN che non hanno un kill switch. In questo modo la tua connessione a Internet non si interrompe improvvisamente, anche se questo ti rende meno sicuro.

Infine, ci sono sicuramente alcuni svantaggi possibili quando si utilizza un servizio VPN. Tuttavia, molti di questi sono molto limitati quando si utilizza un fornitore di qualità. La cosa migliore che puoi fare è considerare attentamente quale provider VPN è il migliore per te.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me