Che cos’è un kill switch VPN? | VPNOverview

Se sei interessato alle VPN o hai letto alcune delle nostre recensioni, molto probabilmente hai trovato il termine “kill switch”. Il kill switch è spesso considerato un grande vantaggio di qualsiasi provider VPN che ne offre uno. Tuttavia, molti dei nostri lettori non sembrano sapere esattamente cosa fa un kill switch e perché è meglio usarne uno. Pertanto, puoi leggere tutto sull’interruttore kill sotto.


Che cos’è un kill switch?

Uccidi SpegniNel senso più generale della parola, un interruttore di uccisione si riferisce a un meccanismo che fa spegnere bruscamente una macchina quando qualcosa va storto. Può anche essere usato per descrivere un arresto di emergenza simile nei software anziché nei macchinari fisici.

Se una macchina si guasta, si arresta in modo anomalo o inizia ad agire in altro modo, l’interruttore di interruzione può essere utilizzato per spegnerlo immediatamente. La maggior parte dei macchinari pesanti ha un interruttore come questo per protezione. Come puoi immaginare, un kill switch è essenziale per qualsiasi macchina con trapani o seghe che potrebbero mettere in pericolo i suoi utenti quando sono fuori controllo. Gli interruttori di uccisione spesso appaiono come pulsanti rosso vivo su queste macchine, quindi sono facili da trovare. Con questo pulsante, sarai in grado di evitare immediatamente situazioni pericolose. Non solo macchinari pesanti, ma anche alcuni veicoli e ascensori hanno un pulsante di emergenza che funge da interruttore di spegnimento. Questa funzione viene sempre aggiunta per garantire la sicurezza dell’utente.

Un kill switch per il software 

Come per le macchine, alcuni software utilizzano anche un kill switch. Pensa, ad esempio, al software utilizzato dalle grandi aziende che raccolgono molti dati degli utenti o al software governativo che contiene tutti i tipi di informazioni sensibili. Se il software finisce nelle mani di persone non autorizzate, un kill switch può assicurarsi che non possano vedere nessuno di questi dati sensibili. Senza la giusta autorizzazione, la persona che sta tentando di accedere alle informazioni non le otterrà. I dati saranno resi invisibili o inaccessibili. Il kill switch potrebbe persino eliminare completamente il software. In questo modo, qualsiasi informazione sensibile rimane fuori dalle mani sbagliate.

Gli interruttori Kill possono essere utilizzati anche in altri contesti. Gli smartphone tendono a usarli per scoraggiare il furto. Poiché il kill switch può rendere il dispositivo completamente inutilizzabile, è molto meno probabile che i ladri perdano il loro tempo nel tentativo di rubarlo. Alcuni smartphone Windows, Google e Apple hanno anche un kill switch per garantire la sicurezza delle app installate. Se un’app sul telefono è infettata da software dannoso, l’interruttore di interruzione può isolare e arrestare immediatamente quell’app. Ciò impedisce ulteriori infezioni e mantiene il resto del dispositivo al sicuro. Inoltre, il software dannoso può essere rimosso immediatamente.

Perché le VPN hanno un kill switch?

La maggior parte delle persone che utilizzano una VPN lo fa per proteggere la propria privacy. Vogliono rimanere anonimi durante la navigazione in Internet e una VPN può aiutarti. Se la tua VPN dovesse temporaneamente funzionare male, resteresti senza protezione. I tuoi dati verranno inviati su Internet senza la protezione aggiuntiva di un tunnel VPN. Di conseguenza, il tuo indirizzo IP sarà comunque visibile al mondo esterno. È qui che entra in gioco l’interruttore kill.

Un kill switch VPN ti garantisce di non andare mai online senza protezione. Se la tua VPN non funziona correttamente mentre navighi, il kill switch interromperà completamente la tua connessione a Internet. Fino a quando la VPN soffre di problemi di connessione, non sarai in grado di navigare, trasmettere in streaming o scaricare nulla. Poiché l’intera connessione Internet viene interrotta, il tuo vero indirizzo IP rimarrà protetto e la tua privacy rimarrà intatta. Gli hacker non saranno in grado di ottenere i tuoi dati. In altre parole, il kill switch assicura che la VPN ti protegga, anche quando non funziona come dovrebbe. L’immagine in basso mostra come funziona.

Uccidi Switch VPN Illustrazione con hacker

Perché dovrebbe cadere la mia connessione VPN?

Una connessione VPN interrotta può avere più cause. Ecco alcuni dei più frequenti:

  • Cattiva connessione a Internet: Se stai lavorando con una connessione Internet instabile per cominciare, è probabile che la tua VPN possa vacillare. Questo potrebbe essere il caso, ad esempio, quando utilizzi una rete Wi-Fi con un segnale debole. Il passaggio costante tra le reti ha un effetto simile.
  • Problemi con il server VPN: Un’altra possibile causa è il server VPN stesso. Se un server presenta qualche tipo di malfunzionamento interno, ciò può causare la caduta della connessione VPN nella sua interezza. I problemi potrebbero essere causati dalla potenza del segnale del server, interruzioni nel server fisico o semplici timeout della connessione. Inoltre, quando un determinato server viene utilizzato da molte persone contemporaneamente, diventa sovraffollato. In questi momenti, spesso si verificano anche problemi: la connessione può diventare incredibilmente lenta o interrompersi del tutto.
  • Impostazioni di firewall, antivirus o router: Un altro possibile fattore di ostacolo potrebbe essere nascosto nelle impostazioni di altri programmi sul dispositivo. Alcuni programmi hanno impostazioni specifiche che, se attivate, non consentono alla tua VPN di stabilire una connessione. Un firewall o un programma antivirus potrebbe vedere la connessione esterna della VPN come un rischio. Di conseguenza, proveranno a interrompere la VPN, trasformando il tunnel sicuro in una connessione irregolare e inaffidabile. Anche il tuo router e gli aggiornamenti automatici del tuo dispositivo potrebbero causare problemi di questo tipo.

Quali VPN hanno un buon kill switch?

In generale, le persone considerano un kill switch un’aggiunta positiva a qualsiasi servizio VPN. Per sua stessa natura, un kill switch attivato potrebbe impedirti di andare online per un certo periodo di tempo. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questo batte l’alternativa: non essere protetto su Internet. Il kill switch aumenta la tua privacy online e ti aiuta a mantenere il controllo della tua connessione Internet.

Molte VPN hanno un kill switch. Alcuni provider richiedono di attivarlo manualmente modificando le impostazioni, mentre altri provider lo hanno attivato come predefinito. Alcuni provider VPN sono migliori di altri, tuttavia. Per questo motivo, abbiamo elencato di seguito due dei migliori provider VPN che offrono un kill switch.

ExpressVPN

Da un po ‘di tempo ormai, ExpressVPN è in cima alla nostra lista delle migliori VPN del momento. Il loro kill switch è chiamato “Network Lock” ed è disponibile per Windows, Mac, Linux e tutti i router (tramite la loro app). Se la connessione si interrompe, Network Lock noterà e interromperà immediatamente tutte le comunicazioni con Internet. Network Lock assicurerà che nessuna delle tue informazioni personali venga inviata fino a quando ExpressVPN non avrà ripristinato correttamente la connessione al server. In quel momento, il Blocco rete consentirà di inviare nuovamente il traffico dati. A parte un buon kill switch, ExpressVPN ha anche server veloci, è molto user-friendly e funziona con Netflix.

NordVPN

NordVPN è un’altra opzione coerente e affidabile. Il kill switch di questo provider VPN funziona su Windows, macOS, Android e iOS. L’opzione è stata integrata nel software ed è facile da accendere e spegnere. NordVPN raccomanda agli utenti di utilizzare il kill switch il più possibile. La società lo vede come un’ultima linea di difesa. Inoltre, NordVPN consente agli utenti di impostare “elenchi di uccisioni”, in cui è possibile includere app che non si desidera bloccare in caso di timeout. In questo modo, sarai in grado di accedere ad alcuni programmi anche quando il kill switch è stato attivato e la connessione VPN si interrompe. In generale, NordVPN ha una vasta rete di server ed è relativamente economico. Funziona anche quando sei fuori dagli Stati Uniti e vuoi guardare American Netflix.

Pensieri finali

Un kill switch o arresto di emergenza è un’utile funzione software che aiuta a proteggere l’utente. Quando si parla di un kill switch VPN, significa che le informazioni rimangono al sicuro anche quando il software VPN non funziona correttamente e la connessione protetta si interrompe. Non sarai in grado di andare online non protetto e i siti non saranno in grado di scoprire il tuo vero indirizzo IP. Se stai cercando una VPN con kill switch, vorremmo rimandarti a ExpressVPN o NordVPN. Questi provider VPN ti aiuteranno sicuramente a rimanere al sicuro!

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map