Impostazione di una connessione VPN su Windows 10 (procedura dettagliata)

Esistono diversi modi per configurare una VPN sul tuo computer Windows 10. In questo articolo, discuteremo come configurare una VPN attraverso le impostazioni di Windows. Ciò è utile se si desidera utilizzare, ad esempio, la rete VPN fornita dal proprio datore di lavoro.


Privacy del sistema operativo Windows

Molti provider VPN forniscono software speciali che ti consentono di connetterti facilmente e rapidamente a uno dei loro numerosi server VPN. Tuttavia, alcune VPN, incluse molte reti aziendali, non vengono fornite con il proprio software. Fortunatamente, Windows ha una funzione che ti consente di impostare tu stesso una connessione VPN. In questa guida dettagliata, spiegheremo come è possibile impostare una connessione VPN in Windows 10. Hai una VPN che offre il proprio software, come ExpressVPN o CyberGhost? Scorri verso il basso per una guida rapida che spiega come configurare la tua VPN con questo software.

Passaggio 1: ottenere i dettagli di accesso corretti

Per configurare una connessione VPN con Windows 10, sono necessari i dettagli di accesso corretti. Altrimenti non sarai in grado di accedere al server VPN. Se la tua connessione VPN è organizzata attraverso il tuo lavoro, dovrai chiedere al tuo capo le informazioni di accesso corrette. Lavori con una VPN per uso privato? Quindi hai creato questi dettagli tu stesso durante la configurazione del tuo account. Con queste informazioni, spesso costituite da nome utente e password e possibilmente da un indirizzo server specifico a cui connettersi, è possibile seguire i tre passaggi seguenti per connettersi alla VPN.

Se non hai ancora un account VPN e i dettagli di accesso e stai cercando una buona VPN per proteggere la tua connessione Internet, puoi sempre provare CyberGhost. Questo provider è molto economico, ma comunque di ottima qualità. Inoltre, hanno una garanzia di rimborso di 45 giorni, che consente di provare prima il servizio.

Passaggio 2: apri le impostazioni VPN in Windows

Vuoi installare una VPN su Windows 10? Prima di tutto, devi assicurarti di utilizzare un account Windows con diritti di amministrazione. Di solito il proprietario del computer ha questi diritti. Lui o lei può anche distribuirli ad altri. Se hai un solo account utente sul dispositivo con cui stai lavorando, avrai automaticamente questi diritti.

Vai al menu di avvio (facendo clic su Logo di Windows nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e fai clic impostazioni. Questo pulsante appare spesso come una piccola ruota dentata. Una volta aperta la schermata “Impostazioni”, fai clic su Network e internet dal menu. Quindi scegli VPN dall’elenco sul lato sinistro dello schermo. L’immagine a destra di questo testo mostra come appare. Ora hai trovato la schermata delle impostazioni VPN su Windows e sei pronto per aggiungere una connessione VPN al tuo sistema operativo.

Passaggio 3: aggiunta di una connessione VPN

È tempo di aggiungere una connessione VPN. Prima fai clic sul pulsante in alto che dice Aggiungi una connessione VPN.

Aggiungi connessione VPN nelle impostazioni di Windows

Apparirà una schermata blu. Qui puoi inserire i dettagli del tuo provider VPN. In alcuni paesi puoi scegliere a Provider VPN da un certo numero di fornitori standard, ma questa guida dettagliata si concentra solo su Windows (integrato) opzione.

Assegna alla connessione VPN un nome riconoscibile sotto Nome della connessione. Ad esempio, potresti optare per il “funzionamento della connessione VPN” se ne hai bisogno solo per attività legate al lavoro.

Aggiungi la connessione VPN alle impostazioni della schermata blu di WindowsSotto Nome o indirizzo del server, inserisci l’indirizzo IP o l’URL del server VPN. Queste informazioni sono fornite dal provider della connessione, ad es. il tuo capo.

Sotto Tipo di VPN, scegli il protocollo VPN che desideri utilizzare. Nella maggior parte dei casi, sarai in grado di selezionare Automatico opzione qui. Per ulteriori informazioni sui protocolli VPN, leggi il nostro articolo su questo argomento.

Sotto Tipo di informazioni di accesso puoi specificare il modo in cui desideri accedere. Nella maggior parte dei casi, ciò implica l’utilizzo di un nome utente e una password. Le alternative includono l’accesso con una smart card o un certificato.

Sotto Nome utente e Parola d’ordine, inserisci i dettagli di accesso necessari.

Nota: è più sicuro non far ricordare al computer le informazioni di accesso se si utilizza un computer pubblico. Scegli di salvare i dati solo se il tuo computer non può essere utilizzato da estranei ed è ben protetto!

Dopo aver inserito tutti i dati necessari, fai clic su Salva.

Passaggio 4: connessione al server VPN

Utilizzando il menu VPN in impostazioni (come descritto al passaggio 1) ora è possibile selezionare la connessione VPN aggiunta dall’elenco mostrato e connettersi a quel server VPN. Ora sei connesso in modo sicuro e puoi accedere a Internet in modo sicuro e privato.

Impostazioni avanzate

Dopo aver aggiunto una connessione VPN, avrai altre opzioni oltre a spegnere e riaccendere la VPN. Ad esempio, è possibile configurare un server proxy. Per fare ciò, vai al menu avanzato. Questo può essere fatto seguendo nuovamente il passaggio 2, facendo clic sulla connessione VPN che si desidera modificare e scegliendo Opzioni avanzate. Modifica queste impostazioni solo se sei assolutamente sicuro di ciò che stai facendo. Windows e il tuo provider VPN stanno già lavorando insieme per offrirti una connessione sicura. Pertanto, soprattutto come principiante, non è necessario modificare alcuna impostazione avanzata per essere protetto online.

Impostazioni VPN in Windows tramite Notifiche

Per accedere alla sezione VPN nelle tue impostazioni in modo rapido e semplice, puoi seguire le istruzioni riportate al passaggio 2, ma puoi anche fare clic notifiche (il fumetto informativo) nell’angolo in basso a destra della barra delle applicazioni. Lo screenshot sopra mostra come appare quella schermata. Clic VPN e verrai indirizzato direttamente alla schermata Impostazioni VPN.

Software VPN su Windows 10

L’utilizzo della VPN tramite le impostazioni in Windows 10 può essere molto utile. Dopotutto, Windows ti connette automaticamente al server VPN, quindi non dovrai attivare manualmente la VPN ogni volta. Inoltre, ti dà l’opportunità di connetterti a una rete privata da remoto e in modo sicuro. Pensa, ad esempio, alle persone che lavorano da casa utilizzando un server VPN per consentire loro di accedere a tutti i documenti e altri file all’interno della rete aziendale.

Tuttavia, non è sempre conveniente collegare la tua VPN al tuo sistema operativo. Se si utilizza un provider VPN a pagamento come NordVPN o Private Internet Access, si consiglia di utilizzare il software incluso. Questi programmi spesso supportano protocolli VPN aggiuntivi, utilizzano i propri server DNS per prevenire perdite DNS e dispongono di un kill switch che interviene automaticamente in caso di interruzione della connessione VPN. In altre parole, se usi il software VPN invece di accedere al tuo server VPN tramite Windows, sarai più sicuro.

Configurazione di una VPN su Windows con software VPN: una guida dettagliata

L’installazione di una VPN su Windows 10 utilizzando il software VPN ufficiale è molto semplice e procede come segue:

Installa VPN Step by Step Desktop

  1. Crea un account sul sito Web VPN. Vai al sito Web ufficiale del provider VPN desiderato (ad esempio il sito Web di CyberGhost) e scegli l’abbonamento che desideri. Segui i passaggi per acquistare un abbonamento e creare un account.
  2. Scarica il software VPN dal sito ufficiale. Spesso, il tuo provider ti invierà al download subito dopo aver sottoscritto l’abbonamento.
  3. Installa il software VPN. Una volta scaricato il file di installazione, puoi fare clic su di esso e seguire i passaggi per installare il software VPN sul tuo computer.
  4. Accedi al software con il tuo account. Spesso si tratta di compilare la combinazione nome utente e password creata nel passaggio 1.
  5. Scegli il server VPN desiderato (opzionale). A seconda di ciò che si desidera fare online, è possibile scegliere una posizione del server adatta. Ad esempio, potresti scegliere un server americano per guardare la versione americana di Netflix o sbloccare Skype, Facebook o qualsiasi altro servizio che potrebbe essere censurato nel tuo paese. Se non hai in mente un obiettivo specifico oltre a quello di andare online in sicurezza, puoi semplicemente scegliere il server più vicino a te.
  6. Attiva la VPN. La maggior parte dei programmi VPN ha un grande pulsante di accensione che accenderà la VPN con un solo clic. In effetti, se salti il ​​passaggio 5, è probabile che il software selezionerà automaticamente il server più vicino o più veloce per te.

Perché usare una VPN su Windows 10?

Ci sono molti motivi per cui le persone usano una VPN. Questi sono i più comuni:

  • Crittografia dei dati per una protezione aggiuntiva contro hacker e criminali informatici (così come altri intercettatori, come governi e aziende);
  • Uso sicuro delle reti pubbliche;
  • Accesso a servizi che possono essere utilizzati solo all’interno della rete di una società o istituzione;
  • Nascondere la tua posizione reale e l’indirizzo IP;
  • Download anonimo di torrent;
  • Bypassare i blocchi regionali di, ad esempio, alcuni servizi cinematografici (Netflix) o reti di social media;
  • Bypassare la censura in un paese;
  • Aumentare la velocità di una connessione a un altro server.

Configurare una VPN sul tuo computer Windows 10 è sempre una buona idea. Probabilmente usi il tuo dispositivo per molte delle tue attività quotidiane su Internet. Con una VPN, sarai protetto durante tutte queste attività aumentando al contempo la tua privacy e libertà online.

Se non disponi già di una VPN e desideri utilizzarne una per proteggere la tua rete privata, hai diverse opzioni. Potresti desiderare un provider VPN privato. Se non hai idea di dove iniziare, dai un’occhiata ai nostri 5 migliori provider VPN. Questo elenco potrebbe essere utile quando stai cercando di fare la tua scelta.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me