Come sbloccare i video di YouTube con una VPN | VPNOverview

Conosciamo tutti YouTube come il sito Web di condivisione video con una fornitura infinita di nuovi video. Puoi trovare un’enorme quantità di video su ogni argomento pensabile. Tuttavia, a volte puoi riscontrare restrizioni che ti impediscono di guardare un determinato video. Leggi qui perché alcuni video sono bloccati e come puoi aggirare queste restrizioni geografiche con una VPN.


video non disponibile su YouTube

Perché alcuni video di YouTube sono bloccati?

Quando ricevi un avviso di errore su YouTube, è molto probabile che si verifichi uno dei seguenti motivi. Per citare la piattaforma, un video potrebbe non essere disponibile per te perché “i proprietari dei video hanno scelto di rendere i loro contenuti disponibili solo in determinati paesi (di solito a causa dei diritti di licenza)” o “YouTube potrebbe bloccare contenuti specifici al fine di rispettare le leggi locali “. Questi sono i due motivi principali. Tuttavia, ci sono anche paesi che limitano l’accesso alla piattaforma nel suo insieme. In quest’ultimo caso non bloccano video specifici ma bloccano l’intero sito Web.

Bloccato da Uploader

YouTube è un sito Web in cui tutti possono creare contenuti. Quando carichi un video sul tuo canale YouTube, puoi decidere in quali Paesi le persone possono guardare i tuoi video. Inoltre, puoi bloccare l’accesso al tuo video in un determinato paese.

Mentre la maggior parte degli YouTuber consentirà a tutti l’accesso a un video, ci sono alcune aziende che pongono restrizioni. Le aziende più grandi nel settore della musica o del cinema a volte bloccano i contenuti in base alle date di uscita o ai diritti di distribuzione. Se non hanno i diritti per mostrare un video in un determinato Paese, bloccheranno gli spettatori di quel Paese.

Bloccato da YouTube

YouTube deve rispettare le leggi di ogni singolo Paese in cui è disponibile. Poiché le leggi sono diverse in ogni Paese, YouTube deve adattarsi. Ciò significa che YouTube bloccherà i contenuti in alcuni paesi. La maggior parte delle restrizioni riguarda le leggi sul copyright e sulla protezione della proprietà intellettuale. L’esempio più noto di un conflitto di Youtube sul copyright è stato con GEMA (Gesellschaft für musikalische Aufführungs- und mechanische Vervielfältigungsrechte). Questa compagnia tedesca, che rappresenta musicisti e compositori, ha effettuato il geoblocco di una grande quantità di video nel 2009. Hanno chiesto ai musicisti di essere pagati per l’uso delle loro canzoni su YouTube. Dopo una lunga lotta, YouTube e GEMA hanno raggiunto un accordo nel 2016. Tuttavia, non si sa quanto durerà la pace.

Puoi bypassare questo tipo di blocco solo se i video sono disponibili in almeno un Paese. Inoltre, il tuo provider deve avere accesso ad almeno un server in un Paese in cui il video non è bloccato.

Governi Limita l’uso di YouTube stesso

A volte i governi limiteranno l’accesso a YouTube. In questi casi ha più a che fare con la piattaforma in generale che con contenuti specifici. In paesi come la Cina e la Corea del Nord, YouTube è bloccato perché si ritiene che diffonda messaggi illegali. YouTube è visto come una minaccia al regime perché tutti possono diffondere i propri pensieri e credere sulla piattaforma. La maggior parte dei regimi totalitari non consente messaggi che contraddicono la loro verità. Puoi leggere ulteriori informazioni su questi tipi di restrizioni nel nostro articolo sulla censura online.

Nazione
Motivo per bloccare YouTube

CinaSconosciuto
l’EritreaPossibili considerazioni sulla larghezza di banda
Corea del nordVietato dalla legge
PakistanContenuto “anti-islamico”
Sudan del SudContenuto “anti-islamico”
TajikistanUn video del presidente che canta stonato
TurkmenistanRagioni di sicurezza
UzbekistanSconosciuto

Accesso ai video di YouTube bloccati con una VPN

VPN-connessione internetUna VPN può aiutarti a sbloccare tutti i video, qualunque sia il motivo dietro la limitazione. Una VPN crittografa tutto il tuo traffico Internet. Inoltre, nasconde il tuo indirizzo IP. Quando si utilizza una VPN, il computer assume l’indirizzo IP del server VPN a cui si è connessi. I siti Web e altri visualizzeranno l’altro indirizzo IP. Sembrerà che tu stia accedendo a Internet ovunque tu sia connesso al server. In questo modo, puoi far finta di essere da qualche parte che non sei!

La maggior parte dei provider VPN offre server in molti paesi diversi. Se il contenuto è bloccato dal proprietario o da YouTube, devi connetterti a un Paese in cui tale video è disponibile. Se non riesci ad accedere a YouTube perché il tuo governo ha bloccato il sito nella sua interezza, devi connetterti a un server in un paese in cui non è così. Ci sono molti provider VPN. Di seguito abbiamo elencato due provider che funzionano meglio se vuoi guardare i video di YouTube con una VPN. Se stai pianificando di utilizzare una VPN per scopi diversi, puoi consultare il nostro elenco dei migliori fornitori di livello 1 a tutto tondo.

1. ExpressVPN

ExpressVPN ha oltre 3000 server in oltre 90 paesi diversi. Con questa selezione di server troverai sempre un modo per aggirare le restrizioni su YouTube. I server ExpressVPN dispongono di connessioni veloci e stabili che consentono di trasmettere facilmente video. Inoltre, le loro applicazioni sono facili da usare e offrono un eccellente supporto clienti.

ExpressVPN è nella fascia più alta dello spettro dei prezzi, ma ottieni il valore del tuo denaro. Con ExpressVPN puoi navigare in Internet in modo sicuro e anonimo senza restrizioni.

2. Surfshark

Surfshark ha oltre 500 server in oltre 50 paesi in tutto il mondo. Questo è sufficiente per trovare sempre un server che ti permetta di aggirare le restrizioni su YouTube. Surfshark offre connessioni estremamente veloci che ti permetteranno di trasmettere facilmente i video di YouTube. Puoi utilizzare il loro servizio su un numero illimitato di dispositivi contemporaneamente. Infine, i loro protocolli di sicurezza ti consentono di guardare i video di YouTube in modo anonimo e senza preoccupazioni. Scopri di più su questo servizio superveloce nel nostro ampio test Surfshark.

Come scoprire dove è bloccato un video di YouTube

Ora, come scoprirai a quale server dovresti connetterti per guardare il tuo video? Bene, ci sono diversi siti Web che possono aiutarti a capirlo. Un esempio è Unblockvideos, dove puoi inserire l’URL del video che vorresti guardare e ti diranno tutto ciò che devi sapere. Il sito ti presenta una mappa completa del mondo che ti mostra dove è bloccato il tuo video. Questa mappa, ad esempio, mostra i paesi in cui il video Skyfall di Adele è bloccato:

Limitazione di YouTube

Dopo aver scoperto dove il tuo video non è bloccato, ti connetti a un server in quel paese e aggiorni la pagina di YouTube. Ecco qua! Ora non ci sono più restrizioni per te.

Guarda anonimamente i video di YouTube

Con l’opzione sopra menzionata di una VPN puoi guardare i video di YouTube in modo anonimo. Tuttavia, ricorda di uscire e utilizzare una modalità di navigazione in incognito nel tuo browser. Altrimenti, YouTube ricorderà le tue ricerche e ti mostrerà i video collegati ai video guardati in precedenza alla successiva visita del sito. YouTube ha questo servizio per aiutarti a trovare i video che ti piaceranno. Tuttavia, se vuoi essere veramente anonimo, lo rendono leggermente difficile.

Pensieri finali

Ci sono tre possibili ragioni per cui non riesci a guardare un video su YouTube. Innanzitutto, l’utente che ha caricato il video potrebbe aver limitato i Paesi dai quali è possibile visualizzare il proprio video. In secondo luogo, YouTube può bloccare i video in determinati Paesi, se i contenuti non rispettano le leggi di un Paese. Infine, potrebbe essere che il tuo governo blocchi l’utilizzo del sito Web nel suo insieme.

Puoi bypassare tutti questi tipi di restrizioni con una VPN. Collegandoti ai server VPN in un altro paese puoi guardare il video di YouTube che preferisci. Se il tuo scopo è guardare i video di YouTube in modo anonimo, una VPN non è sufficiente. Dovrai ricordarti di uscire dal tuo account YouTube e attivare la modalità di navigazione in incognito nel tuo browser.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me